Come i colori curano mente e corpo. Un mondo di colori

I colori suscitano in noi il buonumore! Abbiamo la fortuna di vivere in un mondo di colori, a poterli ammirare siamo noi uomini, le scimmie, i pesci, gli uccelli, i rettili e gli insetti.

I neonati già a due mesi dalla nascita iniziano a mettere a fuoco i colori, attirati soprattutto dalle tinte forti, il rosso in particolare.

La natura nella sua infinita bellezza mostra le tinte più belle:

pensiamo ai colori sgargianti dei pesci di una barriera corallina, al piumaggio variegato di un colibrì o al più sbalorditivo degli arcobaleni dopo un bel temporale!

In natura il colore essenzialmente ha funzione di richiamo, osserviamo il pavone che mostra la sua meravigliosa coda per corteggiare la femmina e invogliarla all’ accoppiamento, mentre i colori sgargianti del fungo mettono in guardia circa la sua pericolosità, per arrivare alle tonalità accese dei fiori che attraggono l’insetto che si nutre del polline diffondendolo a sua volta e contribuendo alla riproduzione della pianta.

Per noi umani il colore ha soprattutto effetto terapeutico sia sulla nostra psiche che sul nostro corpo, secondo il principio su cui si basa la cromoterapia per la quale ogni colore suscita in noi una reazione psicofisica particolare.

Le tinte calde, come il rosso, provocano reazioni eccitanti, aumentano il battito cardiaco e i parametri della pressione sanguigna, invitano all’azione, non è un caso che alcune tribù indiane si dipingessero il viso di rosso prima di iniziare una guerra.

Il blu invece è una tinta fredda il cui effetto è rasserenante, rallenta gli stati di tensione emotiva e il battito del cuore, richiama il mare, il cielo, ed è simbolo dell’infinito. Il verde rilassa, favorisce la concentrazione, ci rimanda alla vegetazione ed è simbolo di fertilità.

Il giallo è energia positiva, vitalità, poiché richiama il sole, ci sprona all’azione e contrasta l’apatia. Si spiega perciò il motivo per cui una giornata grigia e nuvolosa ci rende cupi e svogliati, mentre una mattinata soleggiata ci rende frizzanti e positivi.

Oggi addirittura siamo bombardati dai colori: gli stilisti azzardano con accostamenti innaturali di tinte che hanno lo scopo di disturbare e impressionare, le pubblicità ci frastornano di colore. E’ andata perduta la funzione naturale del colore, nella sua riproduzione artificiale più che rasserenare ci stordisce.

Sul piano dell’alimentazione riguardo la scelta dei colori dovremmo ispirarci alla funzione che essi hanno in natura per cui i colori sgargianti attraggono ma spesso sono segnale di pericolo. L’esempio più lampante sono i colori utilizzati per le caramelle e le bevande, molti dei coloranti utilizzati, il rosso in particolare ed il marrone sono altamente nocivi e creano nel bambino stati di iperattività e di dipendenza.

Occorre dunque ripassare gli insegnamenti che ci offre la natura. Magari ogni tanto, sarebbe utile spogliarci dei capi super stampati che ammiccano ipnotizzanti giochi geometrici e degli inutili accessori sgargianti per indossare insieme ai nostri bimbi una morbida tuta da ginnastica, magari dai colori neutri e rientrare per qualche ora nella natura, immergendoci in un paesaggio alpino o marino, scegliete voi! Trarremmo ossigeno e respiro dal verde delle foglie, dal viola della lavanda, dalla trasparenza cristallina di un ruscello di montagna. Il beneficio è garantito, la mente si svuota, si rasserena e la muscolatura si distende.

Ricordiamoci dunque e usufruiamo più spesso dell’energia offerta dai colori, anche perché è gratuita!! Interessante come spunto di riflessione sul tema appare un movimento pittorico denominato Canticismo, nato tra i colori di un bellissimo panorama intorno a un antica abbazia Benedettina nell’entroterra sardo, i cui i dipinti propongono dei suggestivi giochi di colore che esprimono un canto all’intera creazione per la sua bellezza .

E se fossimo noi quei colori ….?

Allora non ci rimane altro che riflettere e scoprire che sfumatura siamo o vorremmo essere all’interno di questo nostro fantastico mondo colorato.

Prodotti che potrebbero interessarti