Florberry per la cistite funziona

Florberry è un integratore alimentareGli integratori alimentari sono dei prodotti alimentari che ... Leggi a base di mirtillo rosso, probiotici e prebiotici efficace in caso di cistite sia nell’uomo che nella donna. Il mirtillo rosso o Cranberry contiene proantocianidine che sono in grado sia di prevenire che di contrastare la colonizzazione, da parte dei batteri, della vescica. Esso è prodotto dalla Bracco ed è acquistabile in farmacia e parafarmacia senza la ricettaLa ricetta è l'autorizzazione del medico, in forma scritta... Leggi.

Cosa contiene e Come funziona florberry® 

Florberry contiene mirtillo rosso, fermenti lattici probiotici come il Lactobacillus paracasei (Lpc 37) e Lactobacillus paracasei (B21060), Fos e arabinogalattano. Questi fermenti sono in grado di ripristinare la flora batterica intestinale “buona” che risulta alterata dall’infezione. I Frutto-oligo-saccaridi ovvero i FOS e l’arabinogalattano sono prebiotici, ovvero forniscono nutrimento ai batteri buoni che possono così colonizzare l’intestino a discapito dei batteri cattivi.

Il principio attivo chiave: il Mirtillo Rosso

mirtillo-rosso-florberry-per-la-cistite-funzionaLa cistite è un’infezione batterica sostenuta nel 90% dei casi da Escherichia coli, un batterio presente nell’ultimo tratto dell’intestino. Si può entrare quindi in contatto col batterio durante la defecazione o durante la pulizia. Per approfondire vedi anche Prevenire La Cistite, Le Regole D’oro. L’azione di Florberry sulla vescica ad opera del mirtillo rosso è di tipo meccanico. Questo vuol dire che le proantocianidine di tipo A contenute nei frutti della pianta non possiedono attività antibatterica, ma interferiscono nei meccanismi impiegati da E. coli e da altri batteri per aderire alle cellule dell’epitelio e colonizzare i tessuti delle vie urinarie.

Qual’è il prezzo di Florberry

Florberry costa normalmente 15 € per 10 bustine da 4,15 g. Tuttavia nei vari e-commerce farmaceutici online lo si può trovare in offerta, in questo caso si può pagare anche 9,20 €. L’unica formulazione di Florberry è in bustine, non esiste in compressecompresseLe compresse sono preparazioni solide destinate alla sommini... Leggi.

Come si assume, per quanto tempo si può usare, dosaggio, posologia

Florberry si è dimostrato efficace nel curare la cistite acuta, recidivante e per prevenire la ricomparsa. In caso di Cistite acuta si consiglia l’assunzione di due bustine al giorno per circa 10 giorni, sciolte in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente per evitare che i fermenti si degradino, da assumere la sera prima di coricarsi dopo aver fatto la pipì e quindi svuotato la vescica. Non bisogna bere dopo averlo assunto per evitare che un’eventuale minzione diminuisca la capacità dell’integratore di aderire alla parete della vescica poiché verrebbe eliminato e quindi di esplicare l’azione dei principi attivi in esso contenuti. In caso di cistite recidivante è bene assumerlo per prevenzione. In questo caso la posologia cambia e bisogna assumerne una sola bustina al giorno, per 10 giorni possibilmente durante i cambi di stagione e magari nel periodo estivo in cui si è più soggetti a contrarre l’infezione.

Perché è bene assumerlo alla sera?

florberry-per-la-cistite-funzionaPerché le sostanze attive in questo modo possono agire tutta la notte e i batteri possano essere espulsi l’indomani con le prime urine del mattino e perché durante la notte la necessità di mingere diminuisce poiché si dorme. L’indomani invece si raccomanda di bere molta acqua, almeno 2 litri, per “ripulire” la vescica e le vie urinarie, questo evita che i batteri ormai morti possano rimanere nelle vie urinarie e nella vescica.

Controindicazioni ed effetti collaterali

In genere l’integratore è ben tollerato. Le uniche controindicazioni sono di ipersensibilità verso i componenti. I pazienti in cura con antiaggreganti come il coumadin devono evitare l’assunzione dei preparati a base di mirtillo rosso poiché questo può alterare i valori di coagulazione. La pipì può risultare rossa a causa delle proantocianidine del mirtillo che sono coloranti. Questa azione scompare dopo appena si smette di assumerlo.

Florberry in gravidanza

Anche se il consumo di proantocianidine in quantità alimentari in gravidanza non ha dimostrato effetti collaterali su madre e feto ed è abbastanza tollerato, non esistono, al momento, studi clinici che possano con certezza consigliarlo o controindicarlo in gravidanza. Pertanto, si consiglia di attenersi alle indicazioni del Medico curante. Il prodotto non deve essere assunto dai bambini al di sotto dei 3 anni di età.

Monuril, antiobiotici o Florberry per la cistite?

Florberry può essere usato da solo o in associazione con altri farmaci antibatterici quali Monuril oppure Ciproxin. Per questi ultimi è necessario avere la ricetta medica. L’unico accorgimento da adottare in caso di assunzione concomitante è quello di distanziare di due ore l’assunzione di florberry dagli antibiotici in quanto i fermenti lattici contenuti nell’integratore potrebbero essere inattivati dall’antibiotico.

Cistite cure naturali

Usare florberry per curare la cistite equivale a scegliere di usare un prodotto tutto naturale, mentre un antibiotico è una sostanza di sintesi. L’unica nota potrebbe essere che i rimedi naturali possono impiegare qualche tempo in più ad agire, anche se questo non è vero in maniera assoluta. Esistono, oltre a questo integratore, altri rimedi naturali da usare in caso di cistite che potrebbero interessarti tra cui Il corbezzolo oppure Rimedi naturali veloci ed efficaci contro la cistite

Florberry per la cistite, funziona?

L’integratore ha dato ottimi risultati nei pazienti che l’hanno usato. Esso funziona bene sia per la cistite acuta che per quella recidivante, si parla di cistite recidivante quando si presentano tre episodi nell’arco di un anno. Funziona sia per la cistite nella donna che nell’uomo, ricordando che nell’uomo essa è per lo più asintomatica a causa della diversa conformazione dell’apparato urinario.