gyno canesten crema e compresse per la candida

Gyno canesten e candida: funziona? informazioni e prezzo

Gyno canesten è un farmaco molto efficace nella cura delle infezioni vaginali da Candida Albicans. Esso è il primo prodotto per il trattamento delle micosi vulvo-vaginali, della vaginite con o senza perdite maleodoranti e nell’uomo in caso di Balanite.

Ci vuole la ricettaLa ricetta è l'autorizzazione del medico, in forma scritta... Leggi?

Per acquistare Gyno Canesten non ci vuole la ricetta medica. Può essere acquistato in farmacia e parafarmacia senza presentare la ricetta al farmacista.

Indicazioni terapeutiche: a cosa serve

  • Trattamento di prurito, leucorrea o perdite, arrossamento e sensazione di gonfiore della mucosa vaginale
  • bruciore al passaggio dell’urina se legato a infezioni vulvovaginali sostenute da candida

Composizione di Gyno canesten: cosa contiene

Il principio attivo di gyno canesten è il clotrimazolo, un farmaco usato da più di 30 anni. Questa esperienza d’uso avvalora la tesi che il clotrimazolo è un prodotto sicuro e affidabile sia in termini di efficacia che di sicurezza.  dagli studi clinici e dalla trentennale esperienza in tutto il mondo.

La composizione della Crema vaginale è: sorbitano stearato, polisorbato 60, cetil palmitato, alcool cetostearilico, ottildodecanolo, alcool benzilico, acqua depurata.

La composizione delle CompressecompresseLe compresse sono preparazioni solide destinate alla sommini... Leggi vaginali è: lattosio monoidrato, amido di mais, magnesioElemento chimico e minerale importante contenuto nelle cellu... Leggi stearato, silice colloidale anidra,calcio lattato pentaidrato, crospovidone, acido lattico, ipromellosa, cellulosa microcristallina.

Come funziona

Esso inibisce la sintesi dell’ergosterolo, un componente fondamentale nella membrana cellulare dei funghi o miceti. Venendo a mancare questo componente, la membrana viene compromessa e così anche tutta la cellula che perde tutto il contenuto cellulare. Dal punto di vista dei sintomi, questo meccanismo d’azione guarisce il prurito, il rossore ed eventuali perdite bianche maleodoranti.

Come si usa

Le proprietà farmacocinetiche del clotrimazolo lo rendono adatto all’utilizzo per via esterna; esso penetra nelle mucose in quantità tale da svolgere un’ottima azione inibente, al contempo esso raggiunge in scarsa quantità il circolo ematico e per questo non presenta effetti collaterali a livello sistemico.

Gyno canesten compresse 

gyno-canesten-compresse

Le compresse da 100 mg si applicano 1 volta al giorno la sera, per posizionarle si spingono col dito profondamente in vagina. Le posologie sono 2:

  • 1 compressa al giorno per 6 giorni consecutivi
  • 2 compresse al giorno per 3 giorni consecutivi

in caso di necessità la terapia può essere protratta a a compresse per 6-12 giorni consecutivi. Spesso le compresse non si sciolgono poiché per dissolversi è necessario che la vagina abbia un giusto grado di umidità. Se le compresse non si sciolgono in una notte, è meglio usare la crema.

Gyno canesten crema

Gyno-Canesten-crema

La crema contiene il 2% di clotrimazolo, si applica una volta al giorno la sera, usando l’applicatore presente nella confezione; si posiziona profondamente in vagina per 3 giorni consecutivi. Si consiglia di stendere in contemporanea una certa quantità di crema nella zona perineale fino alla zona anale. In caso di necessità il trattamento può essere proseguito per altri 3 giorni. Se si è in presenza di vulvite da candida, cioè quando sono interessati anche i genitali esterni, il trattamento può essere continuato per 1-2 settimane.

Meglio la crema o le compresse

Personalmente ritengo sia meglio la crema. Le opinioni delle clienti che hanno usato entrambe le forme farmaceutiche ritengono che le compresse facciano fatica a sciogliersi in vagina e che quindi sia migliore gyno canesten in crema. Le opinioni di chi ha usato le compresse inoltre sono per lo più negative in quanto pare che, non solo le compresse si sciolgano a fatica ma la parte sciolta permanga in maniera fastidiosa per diverso tempo.

Gyno canesten Brucia?

In genere l’applicazione di Gyno canesten crema o compresse non crea bruciore. A meno che non sia presente qualche piccola lesione interna o il grattarsi prodotto dal prurito dalla vaginite non abbia prodotto un assottigliamento ed arrossamento della mucosa. Il bruciore, se presente, tende comunque a scomparire con l’uso della crema o delle compresse. Se ovviamente il bruciore non passa è meglio consultare il proprio ginecologo e sospendere il trattamento.

Gyno canesten in gravidanza e allattamento

gyno-canesten-gravidanzaQuesto farmaco può essere usato tranquillamente sia in gravidanza che in allattamento. La FDA (food and drug amministration) ha classificato il clotrimazolo come più sicuro rispetto agli altri farmaci antimicotici. Il ministero della Salute segnala il clotrimazolo come farmaco antimicotico di prima scelta in gravidanza. Questa scelta è documentata in uno studio di 3.007 neonati nati da mamme che hanno assunto il farmaco per tutto il periodo della gravidanza compresi i primi tre mesi. Lo studio ha rivelato l’assenza di malformazioni nel neonato e ridurrebbe il rischio di parto prematuro.

L’uso di Gyno canesten è sicuro anche durante l’allattamento.

Gyno Canesten crema prezzo: quanto costa

Il prezzo di gyno canesten varia in base al negozio in cui lo si acquista e all’offerta che lo stesso è in grado di offrire. Si possono confrontare il prezzo di gyno canesten crema e il prezzo di gyno canesten compresse vaginali delle diverse farmacie online presenti sul portale. In generale il prezzo di listino della crema da 30 g è di € 11,50 ma le offerte partono da circa 7 euro. La crema viene venduta con pratiche cannule monouso per rendere più facile l’applicazione e la quantità da usare.

Gyno Canesten compresse prezzo: quanto costa

Il prezzo di Gyno canesten compresse vaginali è generalmente di € 15,50 per la confezione da 12 compresse vaginali da 100 g, ma lo si può comprare in offerta a partire da € 11,00.