cerotto bertelli dolori

Cerotto Bertelli funziona? Come si usa informazioni e prezzo

In questo articolo parliamo del cerotto Bertelli, un cerotto di vecchia data ma molto efficace per lenire i dolori muscolari ed articolari. Vediamo quali sono tutte le cose che devi sapere sul cerotto Bertelli a marchio Kelemata.

Cos’è cerotto Bertelli

Cerotto Bertelli è un farmaco senza obbligo di ricettaLa ricetta è l'autorizzazione del medico, in forma scritta... Leggi medica sotto forma di cerotto antidolorifico di tipo revulsivo. Cosa vuol dire revulsivo? Significa che le sostanze contenute all’interno, in particolare la capsaicina, hanno un’azione riscaldante. Questa azione riscaldante è capace di donare, alla zona in cui viene applicato, un certo calore terapeutico rilassante la muscolatura.

A cosa serve cerotto Bertelli ®

Cerotto Bertelli serve a lenire i dolori muscolari, articolari e reumatici. E’ ottimo quindi da usare in tutti i casi di mal di schiena, cervicale, sciatica, lombalgie, stiramenti muscolari, dolori intercostali e tutti i dolori di origine reumatica.

Cerotto Bertelli in gravidanza e allattamento

Cerotto Bertelli può essere usato sia durante la gravidanza che durante l’allattamento al seno. Lo riportano a chiare lettere le avvertenze scritte nella confezione. Questo è un vantaggio per le donne in dolce attesa poiché difficilmente si trovano prodotti che possano essere usati durante la gravidanza e l’allattamento come antidolorifici.

Caratteristiche e ingredienti: come funziona cerotto Bertelli?

Il Cerotto Bertelli ha azione locale poiché viene applicato proprio dove si presenta il colore. E’ un cerotto revulsivo cioè riscaldante a base di sostanze naturali antidolorifiche ed antinfiammatorie tra cui oleoresina di capsico. Contiene inoltre un piccola quantità di essenza di arnica sempre ad azione antinfiammatoria naturale. Sebbene la quantità di arnica sia molto bassa, essendo sotto forma di essenza e quindi molto concentrata, a mio avviso, una piccola azione coadiuvante antidolorifica la esplica in associazione alla capsaicina.

Come funziona la capsaicina: proprietà

capsaicina cerotto bertelliLa capsaicina agisce a livello del recettore vanilloide TRPV1 (transient receptor potential vanilloid). Questo recettore, una volta che la capsaicina si è legata, manda un segnale al cervello che avverte la sensazione tipica del bruciore locale. Alla fase di bruciore segue una fase analgesica che permane nel tempo. In questa fase le fibre dolorifiche diventano insensibili agli stimoli nocicettivi e quindi ai dolori di qualsiasi natura. Questa refrattarietà agli stimoli dolorosi è legata sia alla desensibilizzazione dei recettori che a cambiamenti funzionali e strutturali della fibra nervosa (1). La capsaicina è una sostanza estratta dal peperoncino.

Composizione qualitativa: cosa contiene Cerotto Bertelli

Ogni Cerotto Bertelli contiene:

  • Capsico oleoresina 3,00 g (al 3,3% in capsaicinoidi totali espressi come capsaicina) che è il principio attivo.
  • Eccipienti tra cui Arnica essenza 0,01 g, Olibano 4,20 g, Gomma naturale 30,19 g, Ferro ossido 0,80 g, Colofonia idrogenata ed esterificata 35,70 g, Iride rizoma 24,60 g, Metile p-idrossibenzoato 0,25 g, 2,2′ Metilen-bis-(4 metil-6 tertbutilfenolo) 1,25 g.

Modo d’uso come si usa

Usare il cerotto Bertelli è molto semplice. Bisogna staccare la carta che protegge la parte adesiva e si stende sulla cute asciutta facendolo aderire alla pelle con un leggero massaggio. Il cerotto agisce per 24 ore ma può essere lasciato più tempo se il dolore non è passato. Oppure, il cerotto può essere staccato e riattaccato all’occorrenza. Ci si accorge che il cerotto a esaurito la sua azione terapeutica quando, applicato sulla pelle, smette di scaldare.

Quando il cerotto ha esaurito la sua azione può essere staccato servendosi di una garza o di un batuffolo di cotone imbevuto con olio o acqua tiepida. In genere, sulla pelle rimangono alcune tracce della gomma rossa che costituisce il cerotto. Niente paura, queste si possono eliminare sempre con l’aiuto di una sostanza oleosa.

Avvertenze, controindicazioni ed effetti collaterali

  • il cerotto non è indicato nei bambini
  • in caso di ipersensibilità e rossore o riscaldamento eccessivo, rimuovere il cerotto e usare un altro prodotto
  • tenere fuori dalla portata dei bambini
  • lavare le mani dopo averlo applicato ed evitare di toccare gli occhi per via delle essenze contenute

Prezzo e offerte: quanto costa e dove si compra

Cerotto Bertelli è disponibile in due formati. Il cerotto bertelli medio , misura 16×12 cm e costa € 5,30 ed il cerotto Bertelli grande che misura 16×24 cm e costa € 7,45. Molte persone comprano il cerotto grande che è esattamente la metà di quello medio e lo tagliano perchè si risparmia qualche soldo. Tuttavia è anche possibile acquistare i cerotti Bertelli online nelle migliori farmacie e para farmacie presenti su prezzifarmaco a prezzi davvero convenienti.

Sovradosaggio

Un Sovradosaggio da cerotto Bertelli, a mio avviso, è raro che possa verificarsi. Se si verifica può essere dovuto ad inadeguato impiego del preparato. In ogni caso esso può determinare fenomeni irritativi locali che richiedono la sospensione del farmaco ed un eventuale trattamento con un altro antinfiammatorio generico.

Cerotto Bertelli foglietto illustrativo

Il foglietto illustrativo del cerotto Bertelli non è fornito durante l’acquisto poiché tutte le informazioni sono contenute nell’involucro che protegge il cerotto. Tuttavia, sul sito dell’agenzia italiana del farmaco è possibile scaricare il pdf del foglietto illustrativo.

Opinioni: cerotto Bertelli funziona?

Il cerotto Bertelli funziona davvero. Personalmente l’ho usato molte volte e ritengo sia un ottimo prodotto coadiuvante nei dolori muscolari e persino nel dolore causato dall’infiammazione del nervo sciatico.

  1. Anand P. Bley K. Topical capsaicin for pain management: therapeutic potential and mechanisms of action of the new high-concentration capsaicin 8% patch. Br J Anaesth. 2011 Oct;107(4):490-502