Come fare il Sapone di Aleppo?

L’Alloro o Laurus Nobilis un tempo veniva usato per coronare gli Dei, cresce e profuma il mediterraneo dove la macchia fa da padrona alle coste lussureggianti. Con l’Oleolito di Alloro si può preparare un sapone simile a quello di Aleppo prodotto tradizionalmente in Siria. Non è perfettamente uguale a quello di Aleppo, questo rimane bianco invece di marrone-verde ma possiamo vanta le stesse proprietà. E’ un Sapone di Aleppo in chiave moderna. Nessun pavimento per l’essiccazione e neppure grossi calderoni di preparazione. E’ diverso per colore, è diverso per l’aggiunta dell’Olio Essenziale di Alloro all’impasto ed è diverso per il metodo di produzione. Il metodo a freddo è quello più indicato con, in aggiunta, olio essenziale di Alloro e oleolito di Alloro (36% su 1 Kg di grassi) rigorosamente home-made.

Ingredienti:

  • 640  g di Olio di Oliva
  • 360 g Oleolito di Alloro in Olio di Oliva
  • 128 g di NaOH
  • 300 g di H2O
  • 10 ml di Olio Essenziale di Alloro

In questa ricettaLa ricetta è l'autorizzazione del medico, in forma scritta... Leggi abbiamo Scontato la Soda del 5% ma a causa dell’alta concentrazione di insaponificabili dell’olio di oliva, lo sconto può essere ridotto al 3%.

Procedimento:

  1. Pesare l’idrolato dentro una caraffa graduata da 1 litro. Aggiungere la Soda all’acqua (mai l’acqua alla soda) poiché la reazione è esotermica e sviluppa calore, usare le dotazioni di sicurezza, usare gli occhialini e i guanti. Miscelare i grassi con 15 ml di Olio Essenziale di Alloro.
  2. Versare la Soda caustica nell’acqua ed attendere che si freddi a circa 45°C. A questo punto aggiungere poco per volta la soluzione caustica agli oli dopo averli scaldati a 45°C e mescolare col mixer fino a che si raggiunge il nastro. Ricordiamo che il nastro si raggiunge quando la miscela ha raggiunto una compattezza tale da consentire di “scrivere” sulla superficie. A questo punto si cola nello stampo.
  3. Dopo due giorni si può togliere il sapone dallo stampo e si può tagliare ma si devono attendere almeno due settimane per ultimare la reazione chimica vera e propria di formazione del sapone. Si lascia asciugare e stagionare all’aria per almeno due mesi prima di essere usato.

Proprietà del Sapone all’Olio di Alloro:

Questo sapone ha azioni lenitiva ed antibatterica per la presenza di Olio di Alloro. L’ Olio di Oliva è ricco di insaponificabili tra cui lo squalene per più dell’80%. Gli insaponificabili sono seboaffini e questo conferisce ai saponi a base di olio di Oliva, tipo il sapone di marsiglia o il sapone di castiglia, proprietà seborestitutive e riparatrici.

Consiglio di guardare questo video in cui viene mostrato come si fa il sapone di Aleppo.