lenicol-digestione-gas

Lenicol riduce i gas, gli spasmi la flatulenza e aiuta a digerire

Lenicol  è un integratore a base di estratti vegetali utile in caso di aerofagia e problemi digestivi. Ricco di oli essenziali e di estratti vegetali quali Anice stellato, Carvi, Finocchio in associazione all’olio essenziale di Cannella ed agli estratti di Camomilla e Bambù, contribuiscono a migliorare la sintomatologia tipica del meteorismo. Inoltre Anice, Carvi, Cannella e Finocchio possono contribuire a regolare la motilità gastrointestinale ed all’eliminazione dei gas. L’estratto di Camomilla, usato fin dai tempi antichi, può svolgere inoltre un’azione emolliente e  lenitiva sul sistema digerente.

Indicazioni e a cosa serve Lenicol

Lenicol compresse è indicato in tutti i casi in cui è necessario eliminare aria dallo stomaco e dall’intestino. Questo integratore è molto prescritto ai pazienti che devono fare l’ecografia in quanto ha un’azione sgonfiante anti meteorica importante. In caso di preparazione per l’esame ecografico, di solito lo schema da seguire è 1 cpr dopo pranzo e 1 cpr dopo cena per i 3 giorni precedenti l’esame.

Sostanze attive contenute in Lenicol, ruolo e funzioni:

argilla-verde-lenicolArgilla Verde Ventilata. Le argille sono silicati idrati di alluminio e magnesio che contengono acqua e sali minerali tra cui ferro, magnesio, potassio, calcio, sodio, manganese e altri oligoelementi. Le argille verdi contengono minerale ferroso ed hanno un’alta capacità di scambio ionico. Presentano proprietà adsorbente che gli consente di intrappolare microrganismi, tossine e scarti del metabolismo intestinale, i gas. L’argilla è consigliata per disturbi quali diarrea, colite, meteorismo, aerofagia, disturbi digestivi e acidità di stomaco.

anice-stellato-lenicolAnice Stellato. L’anice stellato ha attività eupeptica (facilita la digestione) e carminativa (antifermentativa). Esso è quindi utile nel trattamento dei disturbi digestivi, delle fermentazioni intestinali e della flatulenza (eccesso di gas). L’Anice Stellato contiene lattoni sesquiterpenici ed oli essenziali tra cui anetolo ed estragolo. Come funziona? Il suo meccanismo d’azione si esplica attraverso la stimolazione della secrezione gastrica, favorisce la digestione e svolge azione antifermentativa intestinale. L’attività lievemente antispastica è indicata per alleviare gli spasmi degli organi cavi (stomaco, cistifellea, intestino e utero…). Il suo uso è consigliato principalmente per meteorismo, coliche gassose e dispepsie digestive.

carum-carvi-cumino-lenicolCarvi o Cumino. Elimina e riduce ogni tipo di flatulenza calmando gli spasmi intestinali. L’azione carminativa si esplica per stimolazione locale della mucosa gastrica, con stimolazione vagale. La stimolazione vagale aumenta il tono peristaltico dello stomaco cui consegue aumento della secrezione gastrica. Essa è usata principalmente come antispastico e carminativo, nelle indigestioni, nelle dispepsie nervose, aerofagia e meteorismo. Le sue azioni si esplicano grazie alla quercetina e all’olio essenziale che contiene carvone, limonene, picene. L’attività antispastica è stata dimostrata in vitro ed è legata alla diminuzione della risposta all’istamina e all’acetilcolina.

semi-di-finocchio-lenicol-cFinocchio. Possiede comprovata attività antimeteorica, antispastica e procinetica specialmente a livello intestinale. L’olio essenziale di finocchio agise sulla muscolatira liscia dell’intestino, regolarizzandone la motilità e riducendo la produzione intestinale di gas. Esso è molto usato come spasmolitico e carminativo nei disturbi digestivi di grado lieve.

 

cannella-lenicolCannella. Da sempre usata per facilitare la digestione e ridurre i gas dello stomaco e dell’intestino e le tensioni addominali. Per saperne di più sulla cannella puoi leggere qua.

 

camomilla-lenicolCamomilla. Utile in caso di coliche addominali. La camomilla contrasta la cattiva digestione, l’acidità di stomaco e la sensazione di pesantezza. Inoltre protegge la mucosa gastrica rivelandosi molto utile in caso di gastrite grazie ai flavonoidi in essa contenuti. Per saperne di più sulla camomilla puoi leggere qua.

Principi attivi contenuti in Lenicol e quantità

Carvi (Carum carvi L.) frutti e.s. 4:1, miscela di oli essenziali microincapsulati di Finoccio  (Foeniculum vulgare Mill.), Cannella – (Cinnamomum Zeylanicum Blume), Carvi  (Carum carvi L.), Anice stelato (Illicium verum Hooker), Gelatina alimentare (suina); Finocchio selvatico  (Foeniculum vulgare M.) frutti e.s. (0.9-1,1 % olio essenziale), Camomilla (Matricaria chamomilla L.) fiori e.s. (1% apigenina e apigenina-7-glucoside), Capsula (Gelatina animale), Anice stellato (Illicium verum Hooker) frutti e.s. 4:1, Bamboo (Bambusa spp) germogli e.s. (75% Silicio biossido), antiagglomeranti: Beenato di glicerolo, Silice colloidale micronizzata.

Come usarlo

La dose suggerita è di 2 capsule al giorno, dopo i pasti principali o quando se ne avverte la necessità.

Avvertenze

Per il contenuto in oli essenziali si consiglia di non assumerlo al di sotto dei 12 anni ed in gravidanza. Si consiglia di non assumerlo in caso di ulcere gastriche o duodenali. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini ed al di sotto dei 3 anni di età.

Effetti collaterali

In genere Lenicol è un integratore ben tollerato. Tuttavia per la presenza dell’argilla verde con azione adsorbente, se si assumono altri farmaci è utile chiedere consiglio al proprio medico o al farmacista. In ogni caso, è meglio assumere Lenicol a distanza di almeno 2 ore  dall’assunzione di qualunque altra sostanza.

Quanto costa e opinioni

Il prezzo di Lenicol 36 capsule da 650 mg è di circa 15 euro. Tuttavia lo si può trovare in offerta a prezzi vantaggiosi nei vari e-commerce, partendo da 12,47 €. Per confrontare i prezzi vai qua.

E tu, hai mai provato Lenicol? Dicci cosa ne pensi e come ti sei trovato