buscopan mal di stomaco e crampi

Buscopan per crampi e mal di pancia: info posologia e prezzo

Cos’è Buscopan®

Buscopan è un medicinale a base di N-butilbromuro di Joscina, un principio attivo estratto dalla Dubosia, una pianta australiana con proprietà antispastiche. Il farmaco, fino a qualche tempo fa prodotto dall’azienda tedesca Boehringer Ingeheim, espone ora il marchio Sanofi, è usato e conosciuto ampiamente da circa mezzo secolo. Il Buscopan infatti è un farmaco di libera vendita acquistabile senza la presentazione della ricettaLa ricetta è l'autorizzazione del medico, in forma scritta... Leggi medica.

A cosa serve Buscopan ®

Il Buscopan serve per il mal di pancia, i crampi e i dolori addominali. E’ un antispastico, cioè rilassa la muscolatura ed ha un’azione mirata agendo nel punto della pancia in cui si presentano i dolori ed i crampi.

Spasmi, crampi e mal di pancia: cosa sono e quali sono i sintomi

La nostra pancia risente molto dei cambiamenti fisici e psicologici. Accade spesso infatti che una preoccupazione si rifletta come mal di pancia. L’ansia e la tensione infatti possono causare dei veri e propri spasmi sia nell’intestino che nella pancia con conseguenti dolori addominali. Spesso i crampi sono conseguenti all’alimentazione, ad esempio in caso di allergie o intolleranze. A volte i crampi possono verificarsi nelle persone che hanno la sindrome del colon irritabile.

Cosa fare in caso di mal di pancia e crampi

In genere il trattamento del mal di pancia e dei crampi addominali è diverso a seconda delle motivazioni che scatenano il dolore. Il primo consiglio è quello di evitare alimenti freddi, difficili da digerire e bevande fredde, gassate o alcolici che possano scatenare la reazione della muscolatura dell’addome. A volte per far passare il mal di pancia ed i crampi è sufficiente provare a rilassarsi, altre volte può essere d’aiuto assumere un medicinale per alleviare in tempi più brevi il dolore.

Buscopan in gravidanza e allattamento

L’assunzione di Buscopan in gravidanza e allattamento deve avvenire solo dietro parere del medico e se non se ne può fare a meno. I dati sulla sicurezza o meno di Buscopan in gravidanza e allattamento sono davvero pochi e sono stati condotti su animali.Inoltre non ci sono dati sufficienti per stabilire se un eventuale assunzione di N-butilbromuro di joscina durante l’allattamento provochi passaggio del farmaco nel latte. Questi studi non hanno indicato particolari effetti dannosi ma è preferibile evitare proprio l’assunzione in questi due casi..

Caratteristiche e ingredienti: come funziona?

Il buscopan funziona tramite un meccanismo farmacologicamente detto: “effetto anticolinergico periferico” legato all’attività muscarinica e al blocco dei gangli della parete viscerale. Questo tradotto vuol dire che agisce rilassando la muscolatura liscia del canale gastroenterico.

Il principio attivo che costituisce il farmaco è l’ N-butilbromuro di joscina o scopolamina, un composto ammonico quaternario contenuto nelle foglie e negli steli essiccati della pianta cespugliosa Duboisia.

Appena la compressa viene ingerita, essa si sposta nel tratto digerente arrivando ad interrompere il segnale nervoso che fa contrarre i muscoli. Una volta che i muscoli sono rilassati, passa il dolore e la digestione prosegue normalmente.

Composizione qualitativa: cosa contiene Buscopan

Una compressa rivestita contiene: 10 mg di N-butilbromuro di joscina, il principio attivo. Tra gli Eccipienti: nucleo: calcio idrogeno fosfato, amido di mais, amido solubile, silice colloidale anidra, acido tartarico, acido stearico; rivestimento: povidone, saccarosio, talco, gomma arabica, titanio diossido (E171), macrogol 6000, cera carnauba, cera bianca.

Una supposta contiene: principio attivo: N-Butilbromuro di joscina 10 mg e  gliceridi semisintetici solidi come eccipienti.

Modo d’uso e posologia: come si assume

La dose consigliata di Buscopan compressecompresseLe compresse sono preparazioni solide destinate alla sommini... Leggi per adulti e bambini con età superiore ai 14 anni è di 1-2 compresse rivestite 3 volte al giorno con abbondante acqua. Buscopan può essere assunto nei bambini a partire dai 6 anni di età. Nei bambini dai 6 ai 14 anni, per l’assunzione è meglio seguire le indicazioni del medico.

La dose giornaliera consigliata per Buscopan supposte è di 1 supposta per 3 volte al giorno. Come per le compresse,nei bambini tra i 6 ed i 14 anni è necessario seguire esattamente la prescrizione del medico.

Avvertenze ed effetti collaterali

Bisogna prestare molta attenzione a non usare Buscopan in caso di:

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • Glaucoma ad angolo acuto
  • Ipertrofia prostatica o altre cause di ritenzione urinaria
  • Stenosi pilorica ed altre condizioni stenosanti il canale gastroenterico
  • Ileo paralitico, colite ulcerosa, megacolon
  • Esofagite da reflusso
  • Atonia intestinale dell’anziano e dei soggetti debilitati
  • Miastenia grave
  • Bambini di età inferiore ai 6 anni.
  • Ogni compressa di Buscopan pesa 10 mg e contiene 41,2 mg di saccarosio che corrisponde a 247,2 mg per dose massima giornaliera raccomandata. In caso di intolleranza agli zuccheri bisogna consultare il medico prima di prendere Buscopan.

Prezzo e offerte: quanto costa e dove si compra

Buscopan si compra in farmacia e para farmacia senza la ricetta medica. Il Prezzo di Buscopan in compresse è mediamente di € 10,00 per la confezione che contiene 30 compresse da 10 mg ma lo si può comprare in offerta confrontando i prezzi nelle para farmacie online e farmacie online presenti su prezzifarmaco.it

Prezzo di Buscopan Supposte

Il prezzo di Buscopan supposte è mediamente di € 7,90 per la confezione che contiene 6 supposte ma lo si può comprare in offerta confrontando i prezzi grazie al nostro comparatore prezzi.

Buscopan foglietto illustrativo

Il foglietto illustrativo di Buscopan è consultabile online. Per maggiori informazioni sugli effetti indesiderati poco comuni legati all’uso del farmaco, vi invito a dare uno sguardo al foglietto illustrativo di Buscopan rilasciato dall’agenzia italiana del farmaco. Oppure il sito internet ufficiale del prodotto.

Avvertenze importanti

Se i crampi e i dolori peggiorano e non passano, o se oltre al dolore si verificano altri sintomi che fungono da campanello d’allarme di altre patologie, come ad esempio perdita di peso e febbre o sangue nelle feci, è importante rivolgersi tempestivamente ad un medico.